Improve Supplier Relationships

Più collaborazione con i fornitori per far emergere le potenzialità del procurement

Migliorare la relazione con i fornitori richiede una forte visione e la volontà di superare modalità tradizionali di gestione del procurement.

Le tendenze di mercato evidenziano come vincente l’adozione di un approccio più collaborativo nella relazione con i fornitori, in particolare quelli strategici, creando un contesto dove le parti lavorano insieme per raggiungere i migliori risultati.

Molte aziende hanno già fatto di questo nuovo approccio, improntato a una logica collaborativa, una delle componenti fondamentali del proprio successo.

I vantaggi di questa modalità di interazione sono molteplici, in particolare:

  • Le funzioni procurement sono in grado di prendere decisioni di fornitura più informate, veloci e collaborative
  • Committenti e fornitori lavorano insieme per eliminare inefficienze e costi “non necessari” dal processo di procurement, generando vantaggi economici per entrambe le parti
  • I fornitori hanno la possibilità di investire in innovazione per conto del committente, con l’obiettivo di trovare soluzioni creative per rendere i prodotti più competitivi e commerciabili
  • I fornitori operano con maggiore trasparenza, assicurando alle funzioni procurement del committente la necessaria visibilità
  • I fornitori sono incentivati a migliorare la loro performance e compliance contrattuale
  • Le funzioni procurement possono ridurre l’esposizione ai rischi di fornitura grazie all’implementazione, con i fornitori strategici, di piani collaborativi di miglioramento e gestione rischi

L’adozione di un approccio più focalizzato sui fornitori richiede una trasformazione della tradizionale ottica di “contrapposizione” fra committente e fornitori, oltre ad una solida conoscenza dei fondamenti e degli obiettivi di fornitura. Il procurement deve infatti assicurare che le decisioni di fornitura siano in linea con il piano strategico dell’azienda. In ultima analisi, si richiede una conversione di paradigma da “tutti i fornitori sono uguali” ad “alcuni fornitori generano più valore”.

BravoAdvantage permette alle aziende di sviluppare relazioni ottimali con i fornitori, fornendo nel contempo gli strumenti per promuovere rapporti durevoli e  collaborativi con i partner maggiormente strategici. La soluzione BravoAdvantage, infatti, va oltre la semplice assegnazione di un punteggio ai fornitori, offrendo alle funzioni procurement strumenti per segmentare i fornitori sulla base di parametri quali il grado di strategicità, il livello di performance, le previsioni di sviluppo futuro, i livello di rischio, gestendo la relazione in maniera personalizzata. Ciò aiuta il procurement a gestire il rischio, migliorare la compliance, costruire rapporti di valore coi partner e aumentare la visibilità lungo l’intera supply chain. Scopri di più su BravoAdvantage Supplier Value Management (Albo Fornitori).


Contatta un Professionista BravoSolution

Un team di esperti è a disposizione per fornirti maggiori informazioni sulle soluzioni BravoAdvantage. Clicca sul bottone per inoltrare la tua richiesta. Grazie!