Qual è il punto di vista delle Stazioni Appaltanti sul tema della valutazione dei fornitori in fase di qualificazione ma, soprattutto, a valle dell’esecuzione del contratto? Sono soddisfatte dei propri fornitori? Come viene misurata questa soddisfazione oggi?

Il tema è stato affrontato nella ricerca “Rating reputazionale fornitori e buona esecuzione del contratto”, condotta da Promo PA Fondazione in collaborazione con BravoSolution su oltre 250 Stazioni Appaltanti, presentata a Roma lo scorso 2 dicembre presso la sede della Città Metropolitana.

Alcuni risultati della Ricerca

  • 80% del campione è favorevole all’introduzione di criteri reputazionali, fermo restando alcune “preoccupazioni” in termini di applicabilità
  • 50% delle Stazioni Appaltanti italiane non riesce a mettere in atto alcuna forma di controllo della performance in fase di esecuzione del contratto
  • 1 Stazione Appaltante su 5 inserisce nei propri capitolati indicatori di performance oggettivi
  • i sistemi di qualificazione esistenti sono considerati appena “sufficienti” e poco utili per rilevare la qualità del fornitore

Compila il form per scaricare gratuitamente la ricerca