Case Study
La Direzione Acquisti di Coni Servizi utilizza da circa due anni una piattaforma digitale  – fornita da BravoSolution – per gestire albo fornitori, gare e contratti, anche per grandi opere. Un passo importante e necessario, che rende tutti i processi più efficienti e tracciabili, e quindi sicuri e trasparenti, nel rispetto del codice degli appalti della PA. Anche in vista della Candidatura Olimpica di Roma, come racconta Gennaro Ranieri, responsabile Acquisti e Appalti di Coni Servizi

Intervista a cura di Patrizia Licata,  Digital4 Executive

GRanieri_Coni_ICT4Exe-2Quanto è importante il procurement per gli obiettivi strategici e di business del Coni?

La Direzione Acquisti del Coni cura tutte le attività di approvvigionamento di lavori, beni e servizi per Coni, Coni Servizi e per il Comitato di Candidatura Olimpica Roma 2024, assicurando l’ottimizzazione dei costi, la trasparenza, il rispetto del Codice degli Appalti […]

In che modo la tecnologia vi aiuta nella ricerca dell’efficienza del processo di acquisto e appalto?

Da circa 2 anni ci siamo dotati di un portale acquisti su cui vengono effettuate le attività che vanno dalla selezione dei fornitori, alla negoziazione e approvvigionamento in tutte le categorie merceologiche, fino alla gestione del contratto. Quando si parla di portale acquisti, infatti, non intendiamo solo ciò che riguarda la gara, ma anche le fasi a valle e monte […]

Quali sono, secondo il suo punto di vista, le caratteristiche essenziali che deve avere di una piattaforma per la gestione dei processi di acquisto?

Innanzitutto la cyber security, un requisito prioritario per tutelare l’integrità e la riservatezza dei dati trattati. Una soluzione certificata offre senza dubbio maggiori garanzie da questo punto di vista. È poi importante che la soluzione sia modulare, per gestire in maniera integrata anche le fasi pre e post negoziazione, Inoltre deve essere flessibile per adeguarsi nelle funzionalità offerte alle frequenti modifiche normative che le stazioni appaltanti pubbliche devono rispettare negli acquisti. È fondamentale anche la facilità di utilizzo: per agevolare il passaggio alla gestione telematica, l’interfaccia tecnologica deve essere intuitiva. La soluzione che stiamo utilizzando offre tutte queste caratteristiche […]

Coni Servizi è coinvolta, in quanto stazione appaltante, in grandi opere legate ad eventi sportivi: Come limitare i rischi di corruzione o infiltrazioni negli appalti?

Nella prevenzione dei rischi di corruzione o di infiltrazioni criminali i due elementi chiave per me sono le persone e le tecnologie. Se Roma dovesse vincere la candidatura olimpica, è in questa direzione che bisogna lavorare: uno staff irreprensibile, oltre che ben formato sugli aspetti di sicurezza, e il supporto di strumenti tecnologici solidi e affidabili. […]

Guarda il video

Compila il form per scaricare il Case Study o chiedere maggiori informazioni